Skip to main content

Se sei alla ricerca di qualche spunto per arredare il tuo balcone con le piante eccone qualcuno da prendere in considerazione. Originali idee da mettere in pratica per rendere il tuo terrazzo colorato puntando sulle piante che bene si adattano alla coltivazione in vaso, aspetto questo fondamentale per una buona riuscita finale.

Quando si scelgono le piante da destinare all’arredo del balcone, infatti, è necessario fare alcune considerazioni. Non tutte sono purtroppo adatte: alcune magari non resistono alle temperature dell’inverno che sono più rigide, altre invece soffrono l’eccessivo caldo. Insomma il consiglio è quello di puntare su piante “per ogni stagione” in modo da avere un balcone decorato tutto l’anno senza fare eccessiva fatica!

Ecco allora 5 piante per arredare il tuo balcone regalandogli un tocco green.

1. Erica

La grande famiglia delle Ericaceae comprende numerosissime tipologie di piante che hanno tutte caratteristiche diverse. Quella che ti consigliamo per l’arredo del tuo balcone è l’Erica gracilis: non supera mai i 40 cm di altezza e si rivela una pianta molto carina per conferire un po’ di colore al tuo esterno. Inoltre, non ha bisogno di cure particolari, aspetto – questo – che la rende particolarmente interessante anche agli occhi di chi ama le piante ma non se ne sa prendere cura.

2. Rosmarino prostrato

Lo hai mai visto? E’ una pianta davvero molto bella che ha piccoli fiori che restano sulla pianta per tutto l’inverno cadendo poi in primavera. Necessitando di poche cure, il rosmarino prostrato si rivela una valida alternativa da prendere in considerazione per l’allestimento del tuo terrazzo green.

3. Cyperus alternifolius

E’ conosciuta anche come il “falso papiro” ed è una pianta davvero indicata per il tuo balcone. Bellissima e elegante, perfetta da tenere in vaso perché altrimenti tende a crescere a sproposito. Non servono tantissime attenzioni per farla crescere bene: va solamente annaffiata molto perché è una pianta palustre. Meglio non posizionarla nelle zone troppo colpite dal vento perché è sensibile agli agenti atmosferici e il vento potrebbe rovinarla. Ideale per il terrazzo insomma ma con un po’ di cautela.

4. Photinia

Tra le piante per arredare il balcone c’è anche questa che arriva dalla lontana Asia ed è un concentrato di colore. Ideale, dunque, se vuoi donare al tuo terrazzo un po’ di personalità durante tutto l’anno. Durante la stagione primaverile, le foglie della Photinia diventano di colore rosso acceso e crescono dei piccoli fiorellini bianchi che creano un bel contrasto: uno spettacolo per gli occhi!

5. Piante per il balcone: la Lewisia

Una delle piante più belle per arredare il tuo balcone. Ha dei fiori spettacolari, coloratissimi ed è a tutti gli effetti una pianta grassa quindi, come tutte le piante con queste caratteristiche, va in riposo vegetativo da fine autunno fino all’inizio della primavera. Un consiglio spassionato: se hai un balcone che non è riparato dalla pioggia, questa pianta non è adatta. E’ bellissima ma anche più delicata di tante altre, soffre l’eccessiva calura e gli scrosci di pioggia. Va curata con amore ma saprà ricompensarti con un vero e proprio tripudio di colori che riscaldano il cuore.

Open chat
infoline
Ciao, come posso aiutarti?